Aggiornamenti in Aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Risultati ricerca per "Eventi cardiovascolari"

Sebbene la lipoproteina (a) Lp(a) sia un fattore di rischio genetico causale per la malattia cardiovascolare aterosclerotica, non è chiaro quali pazienti con malattia cardiovascolare aterosclerotica a ...


L'introduzione di saggi per la troponina cardiaca più sensibili ha portato a un maggiore riconoscimento del danno miocardico in malattie acute diverse dalla sindrome coronarica acuta. La definizione ...


L'anticoagulazione cronica è raccomandata nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica e fibrillazione atriale. Gli anticoagulanti orali ( NOAC ) non-antagonisti della vitamina K sono un'alternativa ...


Si ritiene che il sistema linfatico svolga un ruolo importante nel metabolismo del colesterolo e nelle malattie cardiovascolari. Tuttavia, le relazioni del fattore di crescita dell'endotelio vascola ...


Il D-dimero, un prodotto di degradazione della fibrina, è un marcatore per l'ipercoagulabilità e gli eventi trombotici. Livelli moderatamente elevati di D-dimero sono associati al rischio di eventi ...


La tomografia computerizzata ( CT ) consente la stima della progressione della calcificazione dell'arteria coronarica ( CAC ). Sono stati valutati diversi algoritmi di progressione in una coorte ...


I pazienti con anomalia di Ebstein della valvola tricuspide sono a rischio di tachiaritmia, insufficienza cardiaca congestizia e morte cardiaca improvvisa. Si è cercato di determinare il valore della ...


La galectina-3 è un biomarcatore emergente per la stratificazione del rischio nei pazienti con insufficienza cardiaca. È stato studiato il rilascio di galectina-3 e la sua associ ...


I cambiamenti intensivi dei fattori di rischio migliorano in modo significativo gli esiti nei pazienti con diabete mellito e malattie cardiovascolari. Tuttavia, è sconosciuto il grado raggiunto dagli ...


Alirocumab ( Praluent ), un anticorpo che blocca PCSK9 ( proproteina convertasi subtilisina / kexina di tipo 9 ), è stato associato a ridotti eventi cardiovascolari avversi maggiori ( MACE ) e morte n ...


I dati sulla monoterapia con inibitori P2Y12 dopo doppia terapia antipiastrinica di breve durata ( DAPT ) in pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) sono limitati. Si è determ ...


Vorapaxar, un antagonista del recettore 1 attivato dalla proteasi, è approvato per la prevenzione secondaria di eventi cardiovascolari, ma è associato a una maggiore incidenza di emorragia intracranic ...


Negli studi sulle statine, uomini e donne hanno mostrato riduzioni del rischio relativo simili negli eventi cardiovascolari per riduzioni del colesterolo LDL di 39 mg/dL. I ricercatori hanno verifica ...


I pazienti con malattia delle arterie periferiche presentano un aumentato rischio di morbilità e mortalità cardiovascolare. Gli agenti antipiastrinici sono ampiamente usati per ridurre queste complica ...


Canakinumab, un anticorpo monoclonale mirato all'interleuchina-1-beta, riduce l'infiammazione e il tasso di eventi cardiovascolari senza alcun effetto sulle concentrazioni dei lipidi. Tuttavia, non è ...