Aggiornamenti in Aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Risultati ricerca per "Fibrillazione atriale"

I pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ( HCM ) sono inclini all'aumento di peso corporeo e all'obesità. Non è ancora chiaro se questo predisponga questi individui a esiti avversi a lungo termine. ...


L'anticoagulazione cronica è raccomandata nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica e fibrillazione atriale. Gli anticoagulanti orali ( NOAC ) non-antagonisti della vitamina K sono un'alternativa ...


Tra i pazienti con stenosi aortica a rischio intermedio o alto di morte per intervento chirurgico, gli esiti principali con la sostituzione della valvola aortica per via transcatetere ( TAVR ) e la so ...


I meccanismi alla base dell'associazione tra irrigidimento arterioso correlato all'età e scarsa salute del cervello rimangono elusivi. L'omeostasi del flusso ematico cerebrale ( CBF ) può essere imp ...


La sindrome del QT corto ( SQTS ) è una rara malattia ereditaria associata a morte cardiaca improvvisa. I dati sugli esiti a lungo termine delle famiglie con sindrome SQTS sono limitati. 17 pazie ...


La valutazione del rischio per i pazienti con impianto transcatetere di valvola aortica ( TAVI ) rimane difficile, specialmente nei pazienti anziani e ad alto rischio. Sebbene diversi fattori di risc ...


L'efficacia della chiusura del forame ovale pervio ( PFO ) nella prevenzione dell’ictus ricorrente dopo ictus criptogenetico è incerta. È stato studiato l'effetto della chiusura del forame ovale perv ...


È stato studiato l'impatto della malattia polivascolare nei pazienti arruolati nello studio ROCKET AF. Sono stati valutati gli esiti clinici e gli effetti del trattamento con Rivaroxaban ( Xarelto ) ...


La Commissione Europea ha approvato l'aggiornamento della scheda tecnica di Xarelto ( Rivaroxaban ), un inibitore orale del fattore Xa, riguardo al dosaggio di 15 mg in monosomministrazione giornalier ...


Le complicazioni dopo la chirurgia cardiaca sono comuni e portano a un sostanziale aumento di morbilità e mortalità. Le meta-analisi di piccoli studi randomizzati hanno indicato che la terapia perio ...


Non è chiaro se l’ablazione transcatetere sia superiore all’antiaritmico Amiodarone ( Cordarone ) per il trattamento della fibrillazione atriale persistente ( AF ) nei pazienti con insufficienza cardi ...


Da uno studio osservazionale di ampie dimensioni è emerso che il tasso di sanguinamento maggiore associato a Rivaroxaban ( Xarelto ) nel mondo reale è simile a quello osservato negli studi clinici, e ...


Il trattamento antitrombotico a lungo termine ottimale dei pazienti con fibrillazione atriale e malattia coronarica stabile coesistenti non è ancora stato definito, e di solito, un singolo agente anti ...


La presenza di un dispositivo elettronico impiantabile cardiovascolare è da tempo una controindicazione per la prestazione di risonanza magnetica per immagini ( MRI ). È stato creato un Registro pros ...


I pazienti con cardiomiopatia ipertrofica sottoposti a interventi chirurgici non-cardiaci a rischio alto e intermedio hanno un basso tasso di eventi perioperatori, ma presentano un rischio maggiore di ...