Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in Aritmologia
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Risultati ricerca per "Morte cardiaca improvvisa"

I pazienti con cardiomiopatia ipertrofica ( HCM ) sono inclini all'aumento di peso corporeo e all'obesità. Non è ancora chiaro se questo predisponga questi individui a esiti avversi a lungo termine. ...


La relazione tra prolasso della valvola mitrale e morte cardiaca improvvisa rimane controversa. In una revisione sistematica è stata valutata la relazione tra prolasso della valvola mitrale isolato ...


La sindrome del QT corto ( SQTS ) è una rara malattia ereditaria associata a morte cardiaca improvvisa. I dati sugli esiti a lungo termine delle famiglie con sindrome SQTS sono limitati. 17 pazie ...


I pazienti con anomalia di Ebstein della valvola tricuspide sono a rischio di tachiaritmia, insufficienza cardiaca congestizia e morte cardiaca improvvisa. Si è cercato di determinare il valore della ...


Recenti studi hanno messo in dubbio il beneficio della terapia di resincronizzazione cardiaca ( CRT ) con defibrillazione ( CRT-D ) rispetto alla stimolazione con pacing ( CRT-P ) per i pazienti con c ...


Nell'era terapeutica attuale, il rischio di morte cardiaca improvvisa dopo sindrome coronarica acuta senza sopraslivellamento del segmento ST ( NSTE ACS ) non è stato caratterizzato completamente. ...


La cardiomiopatia ipertrofica è la più comune malattia cardiovascolare genetica causata da mutazioni multiple di geni sarcomerici cardiaci. Il gradiente a riposo e inducibile con lo sforzo nel tratt ...


Morbilità e mortalità correlate a endocardite infettiva possono manifestarsi anche dopo il successo del trattamento. Tuttavia, nessuno studio precedente ha esaminato gli endpoint a lungo termine ( a ...


Sono disponibili dati limitati sulla prognosi a lungo termine o sulla analisi delle cause di morte tra i sopravvissuti di infarto miocardico acuto, a seconda che abbiano sviluppato o meno fibrillazion ...


Gli Acidi grassi polinsaturi Omega-3 ( PUFA ) hanno dimostrato di avere proprietà antiaritmiche. Tuttavia, gli studi randomizzati hanno mostrato risultati inconsistenti. È stato analizzato l'effetto d ...


L'infiammazione è correlata ad eventi cardiovascolari avversi, ma la sua associazione con la morte cardiaca improvvisa è tema controverso. Soggetti molto anziani, che sono particolarmente a rischio di ...


Precedenti studi hanno indicato che una maggiore durata del complesso QRS nel tracciato ECG è correlata al rischio di morte per tutte le cause. Tuttavia, l'associazione tra durata del QRS con il ris ...


Uno studio osservazionale ha tentato di identificare gli elementi che possono definire le caratteristiche cliniche ( diagnosi, cura, complicazione e prognosi ) della cardiomiopatia di Takotsubo con l’ ...