Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Benznidazolo e Posaconazolo per la eliminazione dei parassiti nei portatori asintomatici di Trypanosoma Cruzi


Benznidazolo è raccomandato per il trattamento dell'infezione da malattia di Chagas.
Gli effetti della terapia di associazione con Benznidazolo e Posaconazolo non sono stati testati nei portatori di Trypanosoma cruzi.

Uno studio ha determinato se Posaconazolo da solo o in combinazione con Benznidazolo sia superiore alla monoterapia con Benznidazolo nell'eliminare i parassiti di Trypanosoma cruzi misurati mediante reazione a catena della polimerasi in tempo reale ( RT-PCR ) in portatori asintomatici di Chagas.

Uno studio prospettico, randomizzato e controllato con placebo, è stato condotto su 120 soggetti dell'America Latina e della Spagna che sono stati randomizzati a 4 gruppi: Posaconazolo 400 mg due volte al giorno ( bid ); Benznidazolo 200 mg + placebo bid; Benznidazolo 200 mg bid + Posaconazolo 400 mg bid.; o placebo 10 mg bid.

L'acido desossiribonucleico di Trypanosoma cruzi è stato rilevato mediante RT-PCR a 30, 60, 90, 120, 150, 180 e 360 ​​giorni.

L'esito primario di efficacia era la proporzione di soggetti con RT-PCR negativa persistente al giorno 180; l'esito secondario era RT-PCR negativa a 360 giorni.

Solo il 13.3% dei pazienti trattati con Posaconazolo e il 10% di quelli trattati con placebo ha raggiunto l'esito primario, rispetto all'80% dei pazienti trattati con Benznidazolo più Posaconazolo e l’86.7% dei pazienti trattati con Benznidazolo in monoterapia ( P minore di 0.0001 vs Posaconazolo / placebo ).

Posaconazolo in monoterapia o Posaconazolo in combinazione con Benznidazolo ha raggiunto elevati tassi di conversione RT-PCR durante il trattamento ( 30 giorni, 93.3% e 88.9%; 60 giorni, 90% e 92.3% ), simili a quelli di Benznidazolo ( 89.7% e 89.3% ); tutti sono stati superiori al placebo o al Posaconazolo ( 10% e 16.7%, P minore di 0.0001 ).

Questo dato non è stato osservato a 360 giorni; Benznidazolo + Posaconazolo e Benznidazolo in monoterapia ( entrambi al 96% ) rispetto al placebo ( 17% ) e a Posaconazolo ( 16%, P minore di 0.0001 ).

Eventi avversi gravi sono stati rari ( 6 pazienti ) e sono stati osservati nei pazienti trattati con Benznidazolo.

In conclusione, Posaconazolo ha dimostrato attività tripanostatica durante il trattamento, ma è stato inefficace a lungo termine nei portatori di Trypanosoma cruzi asintomatici.
La monoterapia con Benznidazolo è stata superiore a Posaconazolo, con alti tassi di conversione RT-PCR sostenuta a 1 anno.
Gli effetti collaterali hanno portano all'interruzione della terapia nel 32% dei casi.
Non sono stati osservati vantaggi con la terapia combinata rispetto alla monoterapia con Benznidazolo. ( Xagena2017 )

Morillo CA et al, J Am Coll Cardiol 2017; 69: 939-947

Cardio2017 Inf2017 Farma2017


Indietro