Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Vorapaxar, un antagonista del recettore 1 attivato dalla proteasi, è approvato per la prevenzione secondaria di eventi cardiovascolari, ma è associato a una maggiore incidenza di emorragia intracranic ...


Negli studi sulle statine, uomini e donne hanno mostrato riduzioni del rischio relativo simili negli eventi cardiovascolari per riduzioni del colesterolo LDL di 39 mg/dL. I ricercatori hanno verifica ...


È stato studiato l'impatto della malattia polivascolare nei pazienti arruolati nello studio ROCKET AF. Sono stati valutati gli esiti clinici e gli effetti del trattamento con Rivaroxaban ( Xarelto ) ...


I pazienti con malattia delle arterie periferiche presentano un aumentato rischio di morbilità e mortalità cardiovascolare. Gli agenti antipiastrinici sono ampiamente usati per ridurre queste complica ...


Canakinumab, un anticorpo monoclonale mirato all'interleuchina-1-beta, riduce l'infiammazione e il tasso di eventi cardiovascolari senza alcun effetto sulle concentrazioni dei lipidi. Tuttavia, non è ...


I pazienti sottoposti a intervento coronarico percutaneo ( PCI ) reagiscono in modo diverso ai farmaci antipiastrinici. Quelli con bassa sensibilità al Clopidogrel ( Plavix ) hanno un rischio più ele ...


L’effetto dei bloccanti del recettore dell'angiotensina II sulla funzione del ventricolo destro ( RV ) è ancora sconosciuto. I bloccanti del recettore dell'angiotensina II ( anche noti come sartani ) ...


Il sistema xantina ossidasi è una fonte significativa di stress ossidativo vascolare, che si ritiene comprometta la funzione endoteliale, con un importante contributo alla malattia aterosclerotica. S ...


I pazienti con malattia delle arterie periferiche hanno un aumentato rischio di morbilità e mortalità cardiovascolare. Gli antipiastrinici sono ampiamente impiegati per ridurre queste complicanze. ...


Le attuali linee guida sostengono l'uso di integratori di Acidi grassi Omega-3 di origine marina per la prevenzione della coronaropatia e dei principali eventi vascolari in persone con pregressa malat ...


L' ipercolesterolemia familiare omozigote ( HoFH ), una rara malattia genetica, è caratterizzata da livelli estremamente elevati di colesterolo da lipoproteine a bassa densità ( LDL-C ) e malatti ...


Benznidazolo è raccomandato per il trattamento dell'infezione da malattia di Chagas. Gli effetti della terapia di associazione con Benznidazolo e Posaconazolo non sono stati testati nei portator ...


La vasculopatia da allotrapianto cardiaco rimane una delle principali cause di mortalità dopo trapianto di cuore. Gli inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina ( ACE inibitori ) possono ...


Ticagrelor ( Brilique ) riduce il rischio ischemico nei pazienti con precedente infarto miocardico. Non è chiaro se il rischio ischemico e i benefici della prolungata inibizione P2Y12 in questa popo ...


Le attuali linee guida per la malattia cardiovascolare aterosclerotica si concentrano su statine ad alta intensità con l’obiettivo di un livello di colesterolo da lipoproteine a bassa densità ( colest ...