52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
Associazione Silvia Procopio

Le complicazioni dopo la chirurgia cardiaca sono comuni e portano a un sostanziale aumento di morbilità e mortalità. Le meta-analisi di piccoli studi randomizzati hanno indicato che la terapia perio ...


Nello studio di doppia terapia antiaggregante ( DAPT ), la tienopiridina continua oltre 12 mesi dopo l’impianto di stent a eluizione di farmaco era associata a un aumento della mortalità rispetto al p ...


Mancano trattamenti modificanti la malattia nella cardiomiopatia ipertrofica. L'obiettivo di uno studio randomizzato, controllato con placebo, è stato quello di valutare se Losartan ( Cozaar, Lortaan ...


Non è chiaro se l’ablazione transcatetere sia superiore all’antiaritmico Amiodarone ( Cordarone ) per il trattamento della fibrillazione atriale persistente ( AF ) nei pazienti con insufficienza cardi ...


REG1 è un nuovo sistema di anticoagulazione composto da Pegnivacogin, un inibitore RNA-aptamero del fattore di coagulazione IXa, e Anivamersen, un oligonucleotide a sequenza complementare inversa. ...


La maggior parte dei pazienti con malattia coronarica viene trattata con Aspirina ( Acido Acetilsalicilico ) per la prevenzione primaria o secondaria di infarto miocardico, ictus e morte. L’Aspirina ...


Il verificarsi di attacchi di emicrania di nuova insorgenza è una complicanza della chiusura transcatetere dei difetti del setto atriale. Si è ipotizzato che il Clopidogrel ( Plavix ) potesse ridurr ...


Il ruolo della terapia tripanocida in pazienti con cardiomiopatia di Chagas accertata non è ben definito. È stato condotto uno studio prospettico, multicentrico, randomizzato che ha coinvolto 2.854 ...


Prove sperimentali e cliniche suggeriscono che la Ciclosporina può attenuare il danno da riperfusione e ridurre la dimensione dell'infarto del miocardio. Si è verificato se la Ciclosporina possa mig ...


Le concentrazioni di troponina cardiaca e peptide natriuretico di tipo B ( BNP ) sono associate a esito cardiovascolare avverso in popolazioni di prevenzione primaria. Non è chiaro se la terapia con ...


Nonostante l’efficacia antirestenotica degli stent medicati ( DES ) rispetto agli stent di metallo nudo ( BMS ), il rischio relativo di trombosi dello stent e di eventi cardiovascolari avversi non è b ...


Uno studio ha esaminato l'efficacia e gli esiti di sanguinamento di Cangrelor ( Kengrexal ) nei pazienti dello studio CHAMPION PHOENIX ( A Clinical Trial Comparing Cangrelor to Clopidogrel Standard Th ...


Da uno studio osservazionale di ampie dimensioni è emerso che il tasso di sanguinamento maggiore associato a Rivaroxaban ( Xarelto ) nel mondo reale è simile a quello osservato negli studi clinici, e ...


L’insufficiente stimolazione della via di segnalazione NO-sGC-cGMP può essere alla base di un alterato rilasciamento cardiaco nei pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ventricolar ...


Una elevata attività della fosfolipasi A2 lipoproteina associata promuove lo sviluppo di placche aterosclerotiche vulnerabili, e livelli plasmatici elevati di questo enzima sono associati a un aumenta ...