Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Associazione Silvia Procopio

Grave rigurgito tricuspidale predittivo di eventi avversi nella tetralogia di Fallot


I pazienti con tetralogia di Fallot riparata chirurgicamente ( rTOF ) possono sviluppare rigurgito tricuspidale funzionale a causa della dilatazione dell’annulus.
Le linee guida suggeriscono la sostituzione della valvola polmonare ( PVR ) nei pazienti con tetralogia di Fallot riparata con progressivo rigurgito tricuspidale, ma i dati sugli esiti clinici sono carenti.

Uno studio ha cercato di determinare se il rigurgito tricuspidale sia predittivo di eventi avversi dopo sostituzione delal valvola polmonare.

In uno studio di coorte multicentrico retrospettivo sono stati inclusi pazienti con tetralogia di Fallot riparata che avevano subito sostituzione della valvola polmonare dopo valutazione ecocardiografica preoperatoria del grado di rigurgito della tricuspide.

In totale sono stati inclusi 129 pazienti ( 61% uomini, età al momento della sostituzione valvolare 32.9 anni ).

L'endpoint composito si è verificato in 39 pazienti durante 8.4 anni di follow-up.

All'analisi multivariata, sono risultati predittivi di eventi avversi il grave rigurgito preoperatorio della tricuspide ( hazard ratio, HR=2.49 ), il volume telesistolico ventricolare destro ( HR=1.02/ml/m2 ) e l’età al momento della sostituzione della valvola polmonare ( HR=1.07 per anno ).

Il rigurgito tricuspidale postoperatorio, precoce, non è risultato predittivo di eventi avversi ( P=0.96 ).

Nei pazienti senza alcun fattore di rischio ( età superiore a 40 anni, volume telesistolico ventricolare destro maggiore di 90 ml/m2 o grave rigurgito della tricuspide ), la sopravvivenza libera da eventi a 5 anni è stata del 100% rispetto al 61% nei pazienti con due o tre fattori di rischio.

In conclusione, nei pazienti con tetralogia di Fallot riparata, un grave rigurgito tricuspidale preoperatorio era predittivo di eventi avversi dopo sostituzione della valvola polmonare.
In questi pazienti è necessaria una stretta sorveglianza, indipendentemente dal rigurgito tricuspidale postoperatorio. ( Xagena2015 )

Bokma JP et al, Heart 2015; 101: 794-799

Cardio2015 Chiru2015



Indietro